Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

I RAPACI EAGLES ESTRAGGONO GLI ARTIGLI E GHERMISCONO LA VITTORIA ESTERNA CONTRO TORRENOVA!

Domenica 23 Febbraio 2020 in Prima Squadra

 

CAMPIONATO DI SERIE B GIRONE A   23^ GIORNATA  (8^ DI RITORNO)

La Sicilia sorride ancora a Valsesia Basket: con un’intensa prova di personalità, sostanza, cuore, ma soprattutto di squadra, gli Eagles ieri sera hanno conquistato una meritata vittoria e due preziosissimi punti nello scontro diretto con la compagine di casa Cestistica Levante Torrenova con il punteggio finale di 66-70. Le richieste fatte da coach Bolignano in settimana alla sua squadra, dopo lo stop interno con la capolista San Miniato, di “essere padroni del proprio destino, essere bravi e proiettati mentalmente verso i prossimi scontri diretti e di vincerne il più possibile” sono state totalmente recepite ed applicate alla perfezione dai ragazzi valsesiani, che sono scesi sul parquet del PalaTorre grintosi, determinati e concentrati, in controllo con lucidità ed intensità per tutta la durata del match. Una bella iniezione di fiducia per la compagine nero-arancio, nonostante le assenze di Bedini ( ancora impegnato con la Nazionale albanese) e di Ingrosso che, ancora fermo per guai muscolari ma presente in panca a sostegno dei compagni, sta costantemente ritrovando la forma fisica. Una Valsesia Basket bella e vincente, una grande prestazione di squadra, dove tutti si sono adoperati, ma non si può non sottolineare la grande prestazione del giovane play Andrea Ambrosetti, top scorer dei valsesiani con 22 punti e 19 di valutazione: bravo Ambro!

 

Particolarmente felice e soddisfatto coach Domenico Bolignano che commenta così il match di ieri sera: ”Era una partita, come avevo detto all’inizio ai ragazzi, molto difficile perché sapevamo di affrontarla con due uomini in meno e, nonostante l’assenza di Bedini ed Ingrosso, la squadra è riuscita a responsabilizzarsi ancora di più e abbiamo tirato fuori, credo, una delle migliori prestazioni, se non la migliore, della stagione. Avevamo l’obiettivo di giocare punto a punto: siamo però quasi sempre stati in vantaggio e, nel momento in cui loro ci hanno ripreso con veloci transizioni su e giù per il parquet, noi siamo stati bravi a frenare questo ping pong, siamo riusciti ad eseguire il piano partita e sicuramente, nella parte finale, siamo stati bravi ad attaccare i loro giocatori più importanti che erano allo stremo delle forze. Comunque complimenti a Terranova, che si è battuta alla grandissima ed è veramente una squadra di valore, che sicuramente avrà ancora il tempo di raccogliere punti importanti sia in casa che fuori perché sono un’ottima squadra con un bagaglio tecnico importante. Infine devo fare i complimenti ai miei ragazzi: ora ci prendiamo due giorni di meritato riposo e da martedì si riparte con lo stesso identico spirito delle ultime settimane, per preparare al meglio il match di domenica prossima con Oleggio”.

Torrenova in campo con Boffelli, D’Andrea, Nwokoye, Vico e Gullo, mentre coach Bolignano mescola le carte quintetto con Faragalli, Petracca, Di Meco, Cazzolato ed Ambrosetti. Parte subito determinata la compagine di casa che apre le danze con Vico, segna Di Meco, ancora Vico, Petracca scalda i motori e spara da tre e Di Meco carica da sotto, Vico segna da tre e pareggia i conti, ma capitan Cazzolato non ci sta e segna il controsorpasso al 4’ (7-9). Si gioca con grande intensità, Petracca con grinta segna la sua seconda bomba su assit di Di Meco e Ambrosetti carica, Nwokoye ne mette due dalla lunetta ma per gli Eagles è Cinalli a fare male dalla distanza (9-17). I padroni di casa reagiscono con le gite in lunetta di Vico (1/2) e Gullo (1/2) ed è lo stesso Gullo che poi segna da tre e ricuce, costringendo coach Bolignano a fermare il cronometro al 7’ (14-17). Al rientro, Nwokoye fa a metà dalla lunetta, ma lo scatenato play valsesiano Faragalli sale in cattedra e spara due fantastiche bombe consecutive, che fanno volare gli Eagles sul + 8 e nel finale è Nwokoye a metterci una pezza e ridurre il gap a -6. Il primo parziale termina con Valsesia Basket avanti 17-23. Il secondo periodo lo aprono Cinalli e Faragalli, glaciali dalla linea dei 6,75 con due missili da tre e primo vantaggio in doppia cifra per i nero-arancio (17-29) +12. Per i siciliani va a segno Nwokoye, ma prontamente Cinalli risponde e coach Trullo ferma tutto al 12’ (19-31). Al rientro, Cucco e Boffelli costruiscono un parziale di 5-0 e ricuciono, Di Meco va al ferro su assist di Vercelli, Cucco costruisce da solo un mini break di 5-0 (tripla e canestro), a bersaglio Ambrosetti, Torrenova si riavvicina pericolosamente a -1 con Boffelli da tre e con il canestro di Santucci (34-35), ma è ancora Ambrosetti che con decisione scocca un dardo da tre su assist invitante del giovane Vercelli e poi va a bersaglio, ricacciando indietro i padroni di casa, Vico risponde , Di Meco scorribanda in area e va con decisione al ferro. Squadre a riposo con i viaggianti avanti di sei lunghezze 36-42.

Al rientro dalla pausa lunga, i siciliani vanno subito a segno con Nwokoye, ma questa volta è capitan Cazzolato a fare la voce grossa prima dal pitturato e poi con un dardo infuocato da tre, Faragalli carica dalla lunetta (1/2) e gli Eagles sono ancora in vantaggio in doppia cifra  al 23’ (38-48). Si continua a giocare con grande energia, gli Eagles vanno a segno con Ambrosetti, risponde Santucci dalla distanza, di Meco va sicuro al ferro su imbeccata di capitan Cazzolato e coach Trullo chiama time out al 27’ (41-52). Al rientro in campo, i siciliani piazzano un mini break di 8-0 grazie ai punti di Santucci e D’Andrea. Il terzo periodo si chiude ancora a favore dei valsesiani 49-52. L’ultimo giro d’orologio inizia con il canestro di D’Andrea che porta i suoi a -1, Ambrosetti inizia a prendere le misure del canestro avversario con una sassata da tre punti, Santucci in lunetta segna i due liberi a disposizione e Cucco da tre sorpassa (56-55), ma è ancora Ambrosetti a tenere botta (56-57), dall’altro lato la tripla di Cucco fa esultare i padroni di casa, ma l’incontenibile Ambrosetti, in piena trance agonistica, duetta con l‘assist-man Petracca e spara due bombe consecutive che fanno esultare la panchina valsesiana, mentre quella siciliana ferma il match al 35’ (59-63). Al rientro in campo capitan Cazzolato va al ferro su assist di Di Meco, mentre i padroni di casa, mai domi, si riportano in scia con D’Andrea e coach Bolignano chiama il minuto di sospensione e carica i suoi: 62-65 al 37’. Al rientro dal minuto di sospensione, Cucco e Vico sorpassano i valsesiani con ancora due minuti da giocare (66-65) ma le aquile valsesiane non si scoraggiano, fanno quadrato e affrontano gli ultimi istanti della partita con grande lucidità mentale, tenacia e determinazione : capitan Cazzolato offre un ghiotto assist a Cinalli, che con freddezza da veterano scaraventa  una palla di fuoco che infiamma la retina avversaria con l’importantissima, provvidenziale bomba del controsorpasso (66-68), Torrenova, annichilita e stanchissima, non riesce più a violare il canestro avversario mentre Di Meco, in penetrazione, taglia la difesa siciliana come burro e va con decisione al ferro mettendo il sigillo al match : finisce 66-70, adesso sì che si può festeggiare!

I tabellini

Cestistica Levante Torrenova - Gessi Valsesia Basket: 66-70

Parziali: 17-23; 36-42 (19-19); 49-52 (13-10); 66-70 (17-18).

Levante Torrenova: Santucci 11, Drigo ne, Boffelli 5, D’Andrea 9, Nwokoye 9, Munastra ne, Cucco 16, Vico 12, Gullo (k) 4, Ravì ne , Murabito ne.

Coach: Antonio Trullo       Ass.coach: Luigi La Vecchia-Fiasconaro Massimiliano- Gentile Giovanni Maria

Gessi Valsesia Basket: Faragalli 10, Ingrosso ne, Petracca 6, Cinalli 11, Dosic, Vercelli, Di Meco 12, Cazzolato 9, Ambrosetti 22, Robino. 

Coach: Domenico Bolignano       Ass.coach: Giovanni Gagliardini – Francesco Gagliardini

Arbitri: Sigg. Berlangieri Claudio di Trezzano Sul Naviglio (Mi) e Spinelli Jacopo di Cantù (Co)

Ora, per gli Eagles, dopo due giorni di meritato riposo, la concentrazione dovrà essere totale, perché domenica prossima, 1 marzo 2020, è attesa al Pala Loro Piana di Borgosesia ( con palla a due alle ore 18:00) l'agguerrita compagine di Oleggio Magic Basket, reduce da una vittoria interna in rimonta contro Cecina e attualmente in classifica generale appaiata a Valsesia Basket con 12 punti: derby e altro scontro diretto! Forza ragazzi, noi saremo lì con voi, ad incoraggiarvi e a spronarvi con l'affetto e la passione di sempre! E voi popolo nero-arancio, meraviglioso e insostituibile sesto uomo in campo, vi attendiamo numerosi, grintosi e scatenati al palazzetto, per sostenere ed  incitare i nostri fantastici ragazzi!

 

Siamo sempre con voi!

#GOOOEAGLES

#CEROCISONOCISARO

#ILVALSESIABASKETSONOIO

http://www.valsesiabasket.it/

Letizia Bertini - Marco Pimazzoni

Ufficio Stampa Valsesia Basket